Preskočiť na obsah.

Appartamento indipendente Domus Luisia

Celý byt hostené hostiteľom Lorenzo
4 hostia2 spálne2 lôžka1 kúpeľňa
Celý objekt
Apartmán budete mať len pre seba.
Rozšírené upratovanie
Tento hostiteľ sa zaviazal k dodržiavaniu 5-krokového procesu rozšíreného upratovania Airbnb.
Pravidlá pobytu
Tento hostiteľ nepovoľuje fajčenie.
Domus Luisia è un avvolgente cottage arredato e corredato di servizi personalizzati per un affitto facile e veloce con assistenza costante. Flessibilità nella locazione con prezzi favorevoli a seconda della durata del soggiorno.

Usporiadanie lôžok

Spálňa 1
1 menšia manželská posteľ
Spálňa 2
1 poschodová posteľ
Spoločné priestory
1 rozkladací gauč

Vybavenie

TV
Klimatizácia
Kuchyňa
Cestovná postieľka/skladacia ohrádka
Bezplatné parkovanie priamo v objekte
Raňajky
Bezplatné parkovanie na ulici
Krb v interiéri
Nedostupné: Detektor oxidu uhoľnatého
Nedostupné: Detektor dymu

Vyberte dátum príchodu

Ak chcete presne stanoviť cenu, pridajte dátum cesty.
Príchod
Pridajte dátum
Odchod
Pridajte dátum

4,54 out of 5 stars from 26 reviews

Čistota
Presnosť
Komunikácia
Lokalita
Príchod
Adekvátnosť ceny

Poloha

San Lorenzo Maggiore, Campania, Taliansko

Storia[modifica | modifica wikitesto]
Il territorio comunale di San Lorenzo Maggiore fu abitato sin dalla preistoria come testimoniano diversi ritrovamenti tra i quali la famosa "mandorla di Chelles" oggi conservata in un museo a Parigi. Questo reperto, trovato nel 1915 in località "Limata", è una scheggia di quarzite levigata dall'uomo primitivo probabilmente per squartare e scuoiare animali.[3]

Durante il dominio dei longobardi si ha notizia di un primo centro abitato chiamato "Limata" e che si trovava nei pressi del corso del fiume Calore nella località ancora oggi chiamata con quel nome. Limata nel 663 d.C. fu teatro di un'importante battaglia che vide sfidarsi le truppe del longobardo Mittola, conte di Capua, con l'esercito dell'imperatore bizantino Costante II che restò sconfitto.

Intorno all'anno 1000 Limata, grazie alla sua posizione strategica, divenne un florido centro commerciale e conobbe una rapida evoluzione demografica.

Con la venuta dei normanni Limata divenne sede preferita dei conti Sanframondo. Guglielmo I Sanframondo, figlio di Raone, in un documento del 1151, tradotto nel 1531 durante un processo, scriveva «Io Guglielmo Sancto Flaimundo, figlio del fu Raone, che ebbi per cognome de Sancto Framundo, di stirpe normanna, rendo noto di possedere molti castelli, tra i quali il castello detto di Limata, nella terra di Telese; dono a Roberto, priore del Monastero di S. Maria della Grotta, una terra presso il fiume Calore».[4]

Il 26 dicembre del 1382 il castello di Limata ospitò Luigi I d'Angiò, venuto per occupare il regno e per vendicare l'uccisione della regina Giovanna I di Napoli. I Sanframondo dovettero provvedere al vettovagliamento di migliaia di cavalieri e cavalli.

Nel XV secolo Limata passò ai conti Carafa che la tennero sino all'abolizione del feudalesimo, avvenuta nel 1806. I Carafa, che preferivano abitare a Napoli, abbandonarono il castello di Limata e ciò procurò, assieme ai miasmi provenienti dal vicino corso del fiume Calore, l'abbandono della cittadina che nel 1570 vide la nomina del suo ultimo parroco.

Alcuni profughi di Limata si ritirarono sulle colline fondando così l'attuale San Lorenzo Maggiore che nel 1532 era abitata da ottantuno famiglie che crebbero a duecentosei nel 1595.

San Lorenzo era amministrata, come gli altri comuni dell'Italia meridionale, da una Universitas la cui giunta era composta da quattro cittadini nominati ogni anno nel mese di maggio dai cittadini possidenti. I membri della giunta assieme ad altri sei deputati eletti pure annualmente costituivano il Consiglio. Le riunioni dovevano essere autorizzate dal Governatore o Viceconte che tutelava gli interessi dei feudatari e che risiedeva nel capoluogo della contea, a Cerreto Sannita.

Il terremoto del 5 giugno 1688 provocò ingenti danni al paese che venne subito ricostruito tanto che nel 1724 si contavano 1700 abitanti.

Dopo gli anni dell'unificazione italiana il comune fu interessato da alcuni fenomeni di brigantaggio.
Storia[modifica | modifica wikitesto]
Il territorio comunale di San Lorenzo Maggiore fu abitato sin dalla preistoria come testimoniano diversi ritrovamenti tra i quali la famosa "mandorla di Chelles" oggi…

Hostiteľ: Lorenzo

Členom od roku apríl 2014
  • 15 hodnotení
  • Totožnosť overená
Mi piace conoscere gente, scoprire e vivere i luoghi. La possibilità di fare delle esperienze umane positive. Per questo motivo essere host è una responsabilità. Non c’è gioia più grande di contribuire alla felicità di qualcuno. Riuscire a far sentire qualcuno speciale è una sensazione inestimabile. Mi piace tutto ciò che è Vintage ma in particolare lo stile "Shabby chic", stile senza tempo, chiaro e luminoso. Non solo come tendenza di arredo ma anche come particolare filosofia di vita. Fin da piccolo ho nutrito la passione per la lavorazione del legno, sentirne il profumo che riporta subito ai tempi di una volta. Il mio compito è quello di riprodurre la gioia e la felicità dei nostri nonni applicando questa filosofia nel design e nell'arredo...far ri-fiorire la bellezza delle cose rese "SPECIALI" semplicemente dall'amore. ...che i tempi sono cambiati è un dato di fatto ormai!!!... Ma i VALORI possono ancora essere recuperati, per davvero. Lorenzo Fasulo Manager per Villa Luisia
Mi piace conoscere gente, scoprire e vivere i luoghi. La possibilità di fare delle esperienze umane positive. Per questo motivo essere host è una responsabilità. Non c’è gioia più…
Spoluhostitelia
  • Fiorangelo
Počas vášho pobytu
I pavimenti sono originali dell’ epoca come pure le spesse mura che garantiscono una piacevole frescura d’estate e rievocano uno stile passato ma non troppo lontano.
Una dimora che sa coniugare charme e relax a pochi passi dai monumenti storici, facilmente raggiungibili a piedi, come: le cloache, la fontana in piazza Antinora, il palazzo Cinque Grani, la chiesa S.S Nome di Dio, la famosa torre dell'orologio ecc..
Da non perdere anche il colorato mercato del Giovedi', che offre la possibilità di acquistare prodotti artigianali ed enogastronomici di prima scelta ed ottima qualità'.
I pavimenti sono originali dell’ epoca come pure le spesse mura che garantiscono una piacevole frescura d’estate e rievocano uno stile passato ma non troppo lontano.
Una dimo…
  • Jazyky: English, Italiano
  • Miera odozvy: 100%
  • Rýchlosť odpovede: v priebehu niekoľkých hodín
V záujme zvýšenej bezpečnosti pri platbe nikdy neprevádzajte peniaze ani nekomunikujte mimo webovej stránky alebo aplikácie Airbnb.

Na čo treba pamätať

Pravidlá pobytu
Príchod: 12:00 – 2:00
Odchod: 11:00
Zákaz fajčiť
Domáce zvieratá sú povolené
Zdravie a bezpečnosť
Dodržiava proces rozšíreného upratovania Airbnb. Viac informácií
Platia usmernenie o spoločenskom odstupe a ďalšie usmernenia Airbnb týkajúce sa ochorenia COVID-19
Detektor oxidu uhoľnatého nie je nahlásený. Viac informácií
Detektor dymu nie je nahlásený. Viac informácií
Storno podmienky

Preskúmajte ďalšie možnosti v meste San Lorenzo Maggiore a jeho okolí

Ďalšie možnosti ubytovania v meste San Lorenzo Maggiore: